Consiglio Comunale 2014
Seduta del 16 giugno 2014

FOTOGRAFIA:  IL CONSIGLIO COMUNALE (nella seduta del 16 giugno 2014)

L’11 marzo del 1477 i rappresentanti della comunità saluzzese ottengono dal marchese Ludovico II la concessione delle prerogative politiche, primo atto dell’istituzione del Comune. Gli statuti sono approvati dal medesimo marchese il 3 gennaio 1480. Il Comune si fregia del titolo di “Città” di cui è stato insignito con bolla del Papa Gulio II in data 29 ottobre 1511.

La sede del Comune è in via Macallè n. 9, presso l’antico Collegio dei Gesuiti.

I servizi demografici (anagrafe, elettorale e stato civile) e i servizi alla persona (servizi sociali, servizi scolastici, ufficio cultura) sono ubicati presso il Palazzo Italia, in piazza  Cavour n. 12.

La Biblioteca Civica e l’ufficio Informagiovani sono situati preso l’antico Collegio delle Orfane, in via Volta 39.

Il Museo Civico ha sede presso la prestigiosa Casa Cavassa, in via San Giovanni, 5.

L’ufficio turistico comunale ha sede presso il Palazzo del Gallo, in piazza Risorgimento, 1 di fianco alla Cattedrale.