Il Comune di Saluzzo, così come altri comuni di pianura e Racconigi, le valli Po, Varaita, Maira, e insieme al Parco del Monviso ha da tempo iniziato il percorso di candidatura per ottenere la Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS). Si tratta di un importante strumento coordinato da EUROPARC Fédération che gestisce la procedura di conferimento della Carta alle aree potette e coordina la rete delle aree certificate.

Il progetto vuole promuovere nel territorio il miglioramento della gestione del turismo nella Riserva MaB Unesco a favore dell’ambiente, della popolazione, delle imprese locali e dei visitatori.
Il  lungo cammino di condivisione con il territorio formato da Amministrazioni pubbliche e operatori turistici dell’area Monviso Unesco, è iniziato nel 2015 ed ha portato alla stesura del dossier di candidatura, presentato nel dicembre 2015 a Europarc Fédération.

il riconoscimento ufficiale è stato ottenuto e consegnato nel dicembre 2016 a Bruxelles e che i lavori della Carta Europea del Turismo sostenibile sono ripartiti.

Gli oltre 50 “azionisti” della Carta stanno già lavorando in modo concreto e i risultati andranno a costituire il Piano d’azione aggiornato che sarà validato nel forum finale del 25 maggio 2017 (tutte le azioni sono consultabili sul sito del Parco www.parcomonviso.eu).

 

Carta Europea Turismo Sostenibile