» » Dal 1° luglio è possibile richiedere il Bonus Acqua

Dal 1° luglio è possibile richiedere il Bonus Acqua

Dal 1° luglio è possibile richiedere il “BONUS SOCIALE IDRICO” (BONUS ACQUA), che consente alle famiglie con basso reddito di ottenere uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico.

Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici che utilizzano una propria fornitura idrica nell’abitazione di residenza o vivono in uno stabile e il titolare del contratto di fornitura è il condominio stesso e che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 8.107,50 Euro.
In caso di famiglia con 4 o più figli a carico il limite reddituale è elevato a 20.000 Euro.

L’erogazione del bonus avviene in due modalità differenti:

per gli utenti diretti, l’erogazione avviene in bolletta;
per gli utenti indiretti, il gestore provvederà ad erogare il bonus in un’unica soluzione,mediante bonifico domiciliato o tramite l’utilizzo del Codice IBAN.
Il Bonus Sociale Idrico (bonus Acqua) può essere richiesto presentando, in qualunque momento dell’anno, domanda su apposita modulistica al Comune di Saluzzo.

Il diritto al bonus ha validità di 12 mesi da quando viene presentato. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà ripresentare la domanda accompagnata da una nuova certificazione ISEE aggiornata (l’ISEE scade il 15 gennaio dell’anno successivo) che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico entro un mese prima della scadenza.