» » Riparte il servizio di trasporto per persone disabili

Riparte il servizio di trasporto per persone disabili

pubblicato in: Sociali | 0

Riparte dal mese di settembre il servizio di trasporto per persone disabili attivato già da alcuni anni dal Comune di Saluzzo in collaborazione con il Consorzio Monviso Solidale e la Consulta per persone in difficoltà della Provincia Onlus (CPD) e regolato da un accordo fra le parti stipulato nel gennaio scorso.

Dal mese di marzo infatti era stato acquistato tramite il mercato elettronico per le pubbliche amministrazioni – MEPA – un mezzo con sollevatore elettrico, un FIAT DOBLÒ a 5 posti più un posto per carrozzella, costato, Iva compresa, 27.079 Euro, come da offerta dell’unica ditta partecipante al bando, la “Focaccia Group” di Cervia.

L’acquisto deliberato dalla Giunta Comunale di Saluzzo rimediava a passate esperienze dapprima con la ditta “Free Mobility” poi con i mezzi in prestito dal Consorzio Monviso Solidale e dall’Istituto Tapparelli.

Ricordiamo a tal proposito che i costi di acquisto e gestione del mezzo sono suddivisi tra Saluzzo e le altre Amministrazioni del territorio che ne condividono l’utilizzo.

Ora i volontari del CPD potranno nuovamente provvedere al trasporto delle persone con disabilità sul luogo di lavoro e/o su quello di studio, ivi compreso il relativo ritorno con un veicolo adatto ed una guida più semplice e sicura.