» » Start-MNA: un percorso tra l’artigianato ed il design nei luoghi storici della città

Start-MNA: un percorso tra l’artigianato ed il design nei luoghi storici della città

12/28 maggio
Inaugurazione 12 maggio ore 17.30 – Casa Cavassa

Mano a Mano
martedì 10/13 e 15/18
giovedì venerdì sabato domenica 10/13 e 14/19
Casa Cavassa – Via S.Giovanni, 5
Artigiani in città
venerdì 16.30/19.30 sabato domenica 10/12.30 16.30/19.30
edifici storici, botteghe e spazi della città

start/mna è l’evento che nasce dalla storica Mostra Nazionale Artigianato di Saluzzo e che narra la tradizione del territorio saluzzese, una tradizione di artigianato, design e conoscenza della lavorazione del legno. Una manifestazione diffusa tra palazzi antichi e storiche botteghe, che nuovamente trova l’importante sostegno e patrocinio di Confartigianato Imprese – Associazione Artigiani della Provincia di Cuneo.

Il nuovo percorso espositivo – la nuova MNA – vuole proporre la tradizione di Saluzzo, innovandola e rinnovandola, al fine di rendere fruibile l’esposizione ad un pubblico più vasto. Un nuovo taglio, spazi aperti per tre settimane e accessibili gratuitamente. Il format è oggi, dopo alcuni anni di avvicinamento e rinnovamento, ancor più transdisciplinare e svilupperà i temi dell’artigianalità, del design e delle nuove tecnologie.

I percorsi della rassegna, edizione 2017, saranno tre e si situeranno, come nelle intenzioni di start/, in vari contenitori affascinanti della città.
MANO A MANO, un dialogo tra tradizione ed innovazione, occuperà le splendide sale di Casa Cavassa in cui vecchi maestri dell’artigianato, non solo locale, e giovani, innovativi artigiani e designer si metteranno a confronto in un dialogo arricchente.
Le aziende artigiane si presenteranno con le loro nuove proposte in città, in prestigiosi contenitori inusuali, luoghi celati che verranno aperti per dare spazio alle eccellenze della zona. Dai locali di Via Gualtieri all’antica Chiesa della Croce Nera, da San Giovanni al loggiato dell’Antico Palazzo Comunale, gli spazi che la città aprirà a visitatori e turisti. Queste vie saranno poi spazio dedicato a Scuole e attività di formazione professionale, veri e propri incubatori per il “genio” del territorio.
Infine, le antiche botteghe, ancora operanti, botteghe di vecchi e capaci maestri artigiani verranno aperte al pubblico. Saranno luogo di incontro e conoscenza, spazi dove guardare ma, soprattutto, lasciarsi trasportare dai sensi: annusare, toccare, sentire il legno e la sua trasformazione.

Organizzazione: Città di Saluzzo, Fondazione Amleto Bertoni-Città di Saluzzo, Associazione Art.ur
In collaborazione con: Coopcolture , IGAV, APM, IS Soleri Bertoni
Pubbliche Relazioni: Fondazione Amleto Bertoni – Tel. 0175-43527 Cell. 346 9499587 – www.fondazionebertoni.it