» » Torna il mercato dei piccoli animali

Torna il mercato dei piccoli animali

pubblicato in: Popolazione | 0

Si alza il sipario, sabato 10 marzo, nell’area del Foro Boario ed all’interno del Pala CRS, sul Mercato dei piccoli animali.

Polli, conigli, galline, faraone saranno al centro della nuova iniziativa mercatale, avviata dal Comune.
Si terrà regolarmente il terzo sabato di ogni mese. Il mercato ritorna dopo una cinquantina di anni (in precedenza si svolgeva sotto la tettoia di corso Piemonte).
Si tratta di un’attività economica già peraltro in funzione in altri Comuni della Provincia. Saranno presenti anche commercianti di oggettistica dedicata al settore. Non sarà ammessa la vendita di cani, gatti e furetti.

L’attivazione di questo tipo di mercato è stata deliberata dal Consiglio comunale, a seguito di incontri con operatori del settore agricolo e dell’Asl che hanno confermato la bontà dell’iniziativa.

«Vogliamo restituire alla città una tradizione con la dovuta innovazione – commenta l’assessore alle attività produttive, Francesca Neberti – valorizzando sempre di più il comparto agricolo, sperando che si trasformi in uno stimolo per l’economia del settore. Si aggiunge così un tassello importante a un progetto più ampio che abbiamo cominciato, come Amministrazione comunale. con la riorganizzazione dei mercati del mercoledì e del sabato e l’istituzione del Mercato della Terra».

La gestione del mercato sarà demandata totalmente all’ufficio di Polizia Municipale, a cui ci si può rivolgere per le informazioni e le adesioni mentre il regolamento e la modulistica sono scaricabili a questi link.

Regolamento del Mercato dei piccoli animali

Istanza di partecipazione al Mercato dei piccoli animali