La valorizzazione della cultura, nei suoi vari aspetti, costituisce uno dei compiti della pubblica amministrazione, sia nella forma della valorizzazione dei beni culturali (la quale, di riflesso, può costituire un incentivo al turismo ed allo sviluppo economico), sia nella forma della incentivazione di varie espressioni culturali, dalle più tradizionali, come la lettura, alle più innovative che passano soprattutto attraverso l’organizzazione ed il sostegno ad eventi culturali.

I servizi culturali si collocano nell’ambito dei servizi alla persona per una precisa impostazione di fondo: la cultura costituisce una fonte di benessere per l’individuo contribuendo alla sua elevazione morale e civile. Ciò non toglie che i suddetti servizi rivestano particolare importanza anche sotto l’aspetto dello sviluppo economico inteso non solo come mera crescita economica ma anche in termini di una migliore qualità della vita, nel senso che una oculata politica culturale può comportare benefici effetti sul sistema economico locale, soprattutto in una città come Saluzzo che vanta una considerevole tradizione storica, culturale, artistica e architettonica.