Da Lunedì 16 maggio 2011 Silvio Pellico si aggira per Saluzzo… anzi molti cloni dell’illustre concittadino faranno compagnia per buona parte dell’anno ai saluzzesi e ai turisti che visiteranno la città. Saluzzo800. Città lieta, abbellita, netta… è una mostra diffusa per le vie e le piazze cittadine dal centro storico ai quartieri ottocenteschi, con immagini, dati statistici dell’epoca e citazioni tratte dalle opere di Silvio Pellico.

Il percorso si snoda lungo 16 tappe che comprendono Piazza Risorgimento, Piazzetta Santa Maria, la casa natale di Silvio Pellico, Salita al Castello, la Castiglia, Piazza e via di San Giovanni, Casa Cavassa, Palazzo Civico, Piazza Montebello, Corso Italia, Piazza Vineis, Piazza Cavour, Piazza Denina, Piazza Garibaldi, Via Savigliano, Via Spielberg. La mostra si compone di 18 sagome a grandezza naturale che riproducono la silhouette di Pellico, 16 striscioni bifacciali, 7 totem trifacciali, 4 flag, 4 banner e un totem kouros.

La durata della mostra va da maggio a ottobre 2011 e sarà accompagnata da numerosi appuntamenti, iniziative culturali, spettacoli, mostre, itinerari turistici. La mostra fa parte del progetto congiunto promosso dalle città di Saluzzo Savigliano in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia: «Dalla piccola patria all’Europa delle patrie: due città due patrioti. Saluzzo e Savigliano, Silvio Pellico e Santorre di Santa Rosa».