I Servizi Finanziari svolgono le funzioni di vigilanza, controllo, coordinamento e gestione di tutta l’attività economico–finanziaria dell’Ente, attraverso la gestione del bilancio riferita alle entrate ed alle spese, la rilevazione contabile delle riscossioni, delle liquidazioni e dei pagamenti, la tenuta dello stato patrimoniale e degli inventari, il controllo e la salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Fanno parte di questo settore  l’ufficio Economato-Provveditorato; che sovraintende agli acquisti agli acquisti e alle forniture del Comune, l’ufficio Ragioneria; che cura la predisposizione del bilancio dell’ente e sovrintende la gestione finanziaria; l’Ufficio Tributi, cui spetta il compito di gestire e monitorare la riscossione delle imposte comunali; il Controllo Interno di Gestione,  che ha il compito di monitorare l’attività degli uffici per verificare il grado di attuazione dei programmi politici.