CARTA e CARTONE

raccChe cosa posso separare?
Tutti gli imballaggi in cartone ondulato di qualsiasi forma o misura, i contenitori in cartone per frutta e verdura. I giornali, le riviste, i fumetti, i depliant, i pieghevoli
pubblicitari, i sacchetti per gli alimenti, per il pane o per la frutta, i sacchetti di carta con i manici, i fogli di carta di ogni tipo e dimensione, i contenitori del latte e dei succhi di frutta (tipo Tetra Pak ®), tutte le confezioni e gli imballaggi in cartoncino.
I contenitori di prodotti alimentari in carta (astucci per la pasta, per il riso, ecc.), le fascette in cartoncino di prodotti come conserve, yogurt e bevande, le scatole delle scarpe, le confezioni di detersivi (se pulite), le scatole del dentifricio, ecc.Che cosa non devo metterci? La carta sporca, la carta oleata, la carta da forno, la carta plastificata, la carta carbone, la carta per affettati e formaggi. Dove posso lasciare i materiali separati? Servizio porta a porta: conferisci il materiale nel paper box BIANCO ed esponilo davanti alla tua abitazione nei giorni e all’ora stabiliti, per poi ritirarlo a servizio avvenuto. Servizio stradale (nelle zone dove non è attiva la raccolta PAP): nel contenitore BIANCO.

 


 

IMBALLAGGI in PLASTICA

PlasticaChe cosa posso separare?
Le bottiglie di acqua e di bibite schiacciate e richiu-
se con il tappo, i flaconi di detersivi, shampoo, i contenitori per liquidi, le confezioni per alimenti, i vasetti per lo yogurt, le borse ed i sacchetti in plastica, le cassette per prodotti ortofrutticoli, le reti per la frutta ed in generale ogni imballaggio in plastica e polistirolo.
Che cosa non devo metterci?
Piatti, posate e bicchieri di plastica, i giocattoli rotti, gli oggetti in plastica dura, il polistirolo per edilizia, le buste porta documenti e in generale tutto ciò che non è considerato imballaggio.
Dove posso lasciare i materiali separati?
Servizio porta a porta: conferisci il materiale nel sacco semitrasparente GIALLO ed esponilo davanti alla tua abitazione nei giorni e all’ora stabiliti.
Servizio stradale (nelle zone dove non è attiva la raccolta PAP): nel contenitore GIALLO.

 


 

VETRO

Vetro

Che cosa posso separare?
I contenitori, le bottiglie e i bicchieri, i vasi e i vasetti, i flaconi e i barattoli (vuoti).
Che cosa non devo metterci?
Le pirofile, gli oggetti in cristallo, la ceramica, la porcellana, le lampadine, i neon.
Dove posso lasciare i materiali separati?
Utilizza l’apposito cassonetto stradale di colore VERDE.

 


RU INDIFFERENZIATO RESIDUALE

RaccoltaChe cosa?
I piatti, le posate, i bicchieri in plastica, i giocattoli, la gomma, i pannolini e i pannoloni, i cd rom e le custodie, gli stracci, i cocci di ceramica e di porcellana, la carta sporca, la carta per affettati e formaggi.
Che cosa non devo metterci?
Tutti gli altri rifiuti oggetto di raccolta differenziata (carta, plastica, vetro, ecc.).
Dove posso lasciare i materiali separati?
Servizio porta a porta: conferisci il materiale nel sacco semitrasparente GRIGIO ed esponilo davanti alla tua abitazione nei giorni e all’ora stabiliti.
Servizio stradale: nel contenitore VERDE.

 


 

ISOLA ECOLOGICA

EcologicaE’ un luogo custodito dove è possibile portare tutti quei rifiuti che possono essere recuperati o che possono costituire un pericolo per l’ambiente, attenendosi alle disposizioni dell’addetto.
Si ritirano i seguenti rifiuti: la carta, il cartone, la frazione verde (sfalci e potature), il vetro (anche lastre, damigiane), gli imballaggi in plastica, i metalli, il legno, gli ingombranti, i beni durevoli, i frigo­riferi, i pneumatici per auto, gli inerti (piccole quantità di macerie per lavori effettuati in proprio, sanitari, piastrelle), le vernici, le pile esaurite, le batterie al piombo derivanti da manutenzioni “fai da te” del proprio veicolo, i farmaci scaduti, gli esausti di stampa (toner).
Dove si trova l’isola ecologica?
L’isola ecologica comunale presso la quale conferire i rifiuti si trova in Via don Soleri, nell’area del Foro Boario, ed è aperta con il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle 17; al sabato al mattino dalle 9 alle 12 e il pomeriggio dalle 14 alle 17.

 


PILE, BATTERIE e FARMACI SCADUTI

batt

Che cosa?
pile a stilo e a bottone per orologi, batterie per piccoli elettrodomestici, blister, flaconi per sciroppo, siringhe richiuse con il tappo, farmaci scaduti.
Dove posso lasciare i materiali separati?
Utilizza gli appositi contenitori stradali o portali presso l’isola ecologica.

 


INDUMENTI USATI e ABITI

Che cosa?
Qualunque capo di abbigliamento purché pulito e in
discreto stato, scarpe, borse, cappelli, maglie, pantaloni, ecc.
Dove posso lasciare i materiali separati?
Utilizza gli appositi contenitori.

 

 

 

 

 


INGOMBRANTI e RAEE

rif el(Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche)

Che cosa?
Poltrone, divani, materassi e reti, mobili, frigoriferi; Personal Computer, televisori, stampanti, piccoli elettrodomestici, ecc..
Dove posso lasciare i materiali separati?
Portali all’isola ecologica di riferimento oppure telefona al numero verde 800.36.55.52 FRAZIONE ORGANICA
Che cosa posso separare?
Gli scarti di cucina e gli avanzi di cibo, gli scarti di verdura e di frutta, i fiori recisi e le piante domestiche, il pane vecchio, i fondi di caffè e i filtri di tè, la carta assorbente da cucina, gli alimenti avariati, i gusci d’uovo, le lettiere in materiale organico di animali domestici.
Che cosa non devo metterci? Tutti gli altri rifiuti oggetto di raccolta differenziata (carta, plastica, vetro, ecc.).
Dove posso lasciare i materiali separati?
Conferisci il materiale nel contenitore stradale di colore MARRONE.


COMPOSTAGGIO DOMESTICO

compChi possiede un giardino o un orto può compostare gli scarti di cucina e del giardino direttamente a casa sua, trasformandoli in terriccio per le piante.
Che cosa posso compostare?
Gli scarti di frutta e di verdura, gli scarti vegetali di cucina, i fiori recisi, il pane raffermo, i gusci delle uova, i fondi del caffè, i filtri del té, i fazzoletti di carta, la carta da cucina, le foglie, la segatura e la paglia, gli sfalci dell’erba, le potature (è meglio smi­nuzzarle), ecc.
Che cosa non posso compostare?
Ossi di grosse dimensioni, gusci di molluschi (cozze, vongole, ostriche, ecc.).
Come posso fare a compostare?
Predisporre un drenaggio con materiale di sostegno (ramaglie, trucioli, ecc.). Miscelare scarti di cucina e scarti verdi del giardino. Assicurare la presenza di ossigeno utilizzando materiali che diano porosità; rivoltare quando necessario. Per assicurare il livello otti­male di umidità, drenare, ombreggiare o annaffiare il compostaggio.
Quali sistemi posso usare?
Il cumulo o la buca (o fossa, letamaia o concimaia) sono i metodi più efficaci per la migliore aerazione e il facilitato rivoltamento. Sono adatti per chi possiede un ampio giardino o orto. Il composter è un contenitore aerato, studiato per fare il compostaggio in piccoli spazi verdi. Esistono diverse soluzioni: dall’eco­nomico fai da te (in rete metallica rivestita), al composter chiuso in plastica.


OLII ESAUSTI

Olii usatiÈ attivo il nuovo metodo di raccolta chiamato “Progetto Cassonetto” che permette ai cittadini di raccogliere gli oli di cucina dentro delle comuni bottiglie di plastica da 1,5 lt e, una volta riempite e chiuse per bene, gettarle all’interno di appositi cassonetti porta bottiglie distribuiti sul territorio.

I nuovi appositi bidoni blu (foto) in cui deporre bottiglie di plastica sigillate contenenti l’olio usato sono dislocate in questi punti della città:

  • Piazza Garibaldi, vicino alla raccolta abiti;
  • Corso 4 Novembre (poco dopo la Minerva Medica);
  • Via Pignari / via Grangia Vecchia;
  • Via don Soleri / corso Beato Ancina;
  • Via Torino dal supermercato GS;
  • Via Torino dal Supermercato Famila;
  • via della Croce, angolo via Sant’Agostino.

 

Qui sotto trovate la mappa con i luoghi di raccolta evidenziati.

luoghi di raccolta olii usati