» » Bando di concorso per 2 posti da ”Istruttore Amministrativo” riservato alle Categorie protette ex artt. 1 e 18 della Legge 68/1999 e s.m.i.

Bando di concorso per 2 posti da ”Istruttore Amministrativo” riservato alle Categorie protette ex artt. 1 e 18 della Legge 68/1999 e s.m.i.

Il Comune di Saluzzo ha indetto un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti a tempo indeterminato e pieno di “Istruttore” (Categoria “C” – profilo amministrativo) interamente riservato alle categorie protette di cui agli art. 1 e 18 della Legge 68/1999 e s.m.i. Il trattamento economico lordo del posto messo a concorso prevede una retribuzione tabellare annua lorda per 12 mensilità di €. 20.334,07, a cui si aggiungono la tredicesima mensilità e le indennità previste dal contratto nazionale per il lavoratori degli enti locali.

Può partecipare al concorso chiunque sia in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Diploma di scuola superiore che consente l’accesso all’università;
  2. Patente di abilitazione alla guida di autoveicoli della categoria “B”;
  3. Età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
  4. Cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Per partecipare al concorso i cittadini degli altri Stati membri dell’U.E. debbono possedere i seguenti requisiti:
    • godere dei diritti civili e politici dello Stato di appartenenza;
    • essere in possesso di tutti gli altri requisiti sopra indicati;
    • avere adeguata conoscenza della lingua italiana.
  5. Pieno godimento dei diritti politici;
  6. Idoneità psicofisica allo svolgimento delle mansioni relative al posto messo a concorso, ed in particolare utilizzo del personal computer ed idoneità al rapporto con l’utenza sia mediante front office che telefonica;
  7. Essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  8. Assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso, per i quali non sia possibile procedere alla nomina;
  9. Assenza di destituzione, dispensa o decadenza dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  10. Conoscenza della lingua straniera inglese;
  11. Conoscenza a dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  12. Accettazione delle norme contenute nel bando di concorso e le vigenti norme regolamentari concernenti la disciplina delle procedure di assunzione.
  13. Iscrizione nell’apposito elenco dei lavoratori disabili ai sensi dell’articolo 1 e dell’articolo 18 della legge 12 marzo 1999, n. 68, tenuto dai Centri per l’impiego della propria provincia di residenza, ai sensi dell’articolo 8 della legge 68/1999

La domanda, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato al bando di concorso, deve essere indirizzata all’Amministrazione Comunale della Città di Saluzzo – Via Macallè n. 9 – 12037 – Saluzzo (CN) e deve pervenire tassativamente entro le ore 12 di lunedì 25 maggio 2020

Qualsiasi siano le modalità prescelte per la trasmissione, deve essere evidenziato chiaramente – sulla busta in caso di trasmissione in formato cartaceo, o nell’oggetto in caso di trasmissione elettronica – la dicitura: “Domanda Concorso Istruttore Amministrativo C ”. La domanda deve essere presentata, a pena di esclusione, in una delle seguenti modalità:

  1. a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
  2. consegna a mano direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune, negli orari di apertura al pubblico;
  3. a mezzo posta elettronica, esclusivamente da casella di posta elettronica certificata (PEC), in formato di documento informatico, all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del Comune di Saluzzo: protocollo@pec.comune.saluzzo.cn.it;

Alle domande dovranno essere obbligatoriamente allegati:

  • un curriculum indicante le esperienze formative e professionali del candidato;
  • la documentazione comprovante l’appartenenza alle categorie protette di cui all’art. 1, comma 1, e art. 18 della legge 68/1999 mediante certificato di iscrizione nell’apposito elenco dei lavoratori disabili, tenuto dai Centri per l’impiego della propria provincia di residenza, ai sensi dell’articolo 8 della legge 68/1999 (in caso di invio telematico, occorre fornirne la scansione della documentazione);
  • la fotocopia (o la scansione in caso di invio telematico della domanda) del documento di riconoscimento in corso di validità.

Per ogni ulteriore informazione, il bando integrale del concorso è scaricabile a questo link.