» » L’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 2 aprile 2019

L’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 2 aprile 2019

pubblicato in: Popolazione | 0

Martedì 2 aprile 2019, alle ore 18, nel Palazzo di Città, avrà luogo la riunione del Consiglio Comunale, in seduta pubblica, per l’esame e la discussione del seguente ordine del giorno:

  1. mozione relativa al riutilizzo del fabbricato di proprietà comunale ex tribunale
  2. relazione del garante dei diritti delle persone private della libertà personale anno 2018 – presa d’atto
  3. approvazione verbali della seduta del 20 dicembre 2018 e del testo della discussione relativa al verbale n. 87 del 20.12.2018
  4. comunicazioni
  5. interpellanze e interrogazioni presentate dai Consiglieri e dichiarate di valenza generale dal Presidente
  6. variazione al bilancio di previsione 2019-2021 ed adempimenti conseguenti
  7. integrazione piano annuale 2019 e triennale 2019/2021 Fondazione Amleto Bertoni
  8. legge regionale n. 16 del 04 ottobre 2018 “misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana” –  disposizioni in merito all’applicazione
  9. adozione variante parziale n. 14 al P.R.G.C. vigente ex art. 17 comma 7 della l.r.u. 56/77 e s.m.i relativa a:
    – individuazione in cartografia delle fasce di rispetto relative all’elisuperficie della centrale operativa 118;
    – individuazione in cartografia della stazione elettrica autorizzata dalla Regione Piemonte e Ministero in prossimità del depuratore comunale;
    – individuazione in cartografia di fascia di rispetto cimiteriale in località Bramafarina;
    – modifica normativa finalizzata ad ammettere l’asfaltatura della viabilità extraurbana minore ricadente al di fuori delle zone soggette a vincolo ambientale e paesaggistico;
    – modifica della perimetrazione e del disegno urbanistico del comparto del terziario e dell’industria cp-d2 – zona Via Revello;
    – variazione dei perimetri del comparto “ht”, afferente agli “insediamenti agricoli di impianto storico” in corrispondenza delle c.ne s. Vittorio Cascinasse e Ciocchetta con modifica delle prescrizioni di intervento nell’area pertinenziale esterna della c.na Cascinasse
    – integrazione dei percorsi ciclopedonali di PRGC in recepimento del tracciato del progetto “percorsi ciclopedonali sicuri”
  10. modifica non costituente variante (n. 1) al PRGC della municipalità di Castellar ex comma 12, art. 17, l.r. 56/77 e s.m.i., per integrazione dei percorsi ciclopedonali di PRGC in recepimento del tracciato del progetto “percorsi ciclopedonali sicuri” come previsto dall’art. 30 delle norme tecniche di attuazione
  11. norme tecniche di attuazione del PRGC parte disciplinante le destinazioni d’uso ammesse sul territorio comunale: assimilazione della destinazione “attrezzature per l’addestramento animali domestici” alla classificazione “attrezzature per l’equitazione”
  12. approvazione schema di accordo di programma da stipularsi tra Regione Piemonte, Provincia di Cuneo e Comune di Saluzzo per la progettazione del completamento della tangeziale est all’abitato.