» » Modifiche alla viabilità in occasione della Mezza Maratona del Marchesato

Modifiche alla viabilità in occasione della Mezza Maratona del Marchesato

pubblicato in: Popolazione | 0

Domenica 17 marzo si terrà a Saluzzo la Mezza Maratona del Marchesato e, per consentire il regolare svolgimento della manifestazione e degli eventi collegati, nel pieno rispetto delle esigenze di tutela circolazione stradale, verranno apportate le seguenti modifiche alla viabilità cittadina:

  • Dalle ore 07,30 di giovedì 14 marzo 2019 è vietata la sosta, con rimozione forzata, in piazza Cavour, in tutta la parte centrale dei parcheggi a pagamento, per l’allestimento delle pagode a supporto dell’organizzazione dell’evento;
  • Dalle ore 14 di sabato 16 marzo è vietata la sosta, con rimozione forzata, in piazza Cavour, lato portici antistanti il Palazzo del Sole, per installazione di n.8 wc chimici a supporto della manifestazione;
  • Dalle ore 6 alle 16 di domenica 17 marzo sono vietati il transito e la sosta, con rimozione forzata, in tutta piazza Cavour compreso il tratto lungo il Palazzo del Sole ed in corso Mazzini, nel tratto da via della Resistenza a piazza XX Settembre; ai veicoli muniti di pass è consentita la sosta lungo il tratto antistante il Palazzo del Sole;
  • Dalle ore 8,30 alle 13 di domenica 17 marzo è sospesa la circolazione in entrambi i sensi di marcia, durante il transito dei concorrenti, individuabile dal passaggio dei segnali di “inizio gara” e di “fine gara”, a tutti i veicoli, eccetto quelli al seguito della gara, quelli di emergenza e delle Forze dell’Ordine, nelle seguenti vie interessate dal percorso: corso Italia – piazza Risorgimento – via Bodoni, fino a Manta – regione Colombaro dei Rossi (strada vicinale delle Prese) – via Villafalletto – via Cuneo – via Spielberg.

Nello stesso giorno è vietata la sosta, con rimozione forzata:

  • in via Bodoni, dalle ore 7,30 fino al termine del passaggio concorrenti;
  • in piazza Risorgimento, via Villafalletto – Via Spielberg dalle ore 7,30 alle 13;

ed è consentito il transito a tutti i veicoli nella zona a traffico limitato del centro storico.

Durante i suindicati periodi di sospensione della circolazione:

  • è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia dei tratti interessati dal movimento dei concorrenti;
  • è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso interessato al transito dei concorrenti;
  • è fatto obbligo a tutti i conducenti provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni degli organi preposti alla vigilanza, del personale dell’organizzazione o la segnaletica stradale installata;
  • è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada interessata dal percorso della competizione se non espressamente autorizzati dal personale preposto;
  • i concorrenti non più in gara dovranno essere avvisati di circolare nel rispetto delle regole del Codice della Strada.

Durante la manifestazione, a salvaguardia dell’incolumità delle persone, saranno posizionati degli sbarramenti di difesa passiva, secondo quanto previsto nel piano di emergenza, nelle vie a ridosso del percorso della competizione sportiva.

Tutte le modifiche alla viabilità verranno evidenziate mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali.