004203
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.saluzzo.cn.it
it
Regione Piemonte

Ex Palazzo di Giustizia PNRR

Ex Palazzo di Giustizia Informazioni

Progetto di riuso e rifunzionalizzazione ex Palazzo di Giustizia

Intervento su linea istruzione e ricerca PNRR – Missione 5 – Componente 2 – -Investimento 2.1: “investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Gli interventi previsti in questo “pacchetto” permetteranno la realizzazione di un primo blocco di rinforzi strutturali all’edificio e la creazione, al piano terreno, di una nuova distribuzione di uffici utilizzabili sia dal Comune di Saluzzo che dal Centro per l’impiego Regionale.

In particolar modo, gli interventi di rinforzo interesseranno i solai del piano rialzato e del piano primo nel loro interno, con incamiciatura in c.a. delle travi portanti e applicazione di tessuti in fibra di carbonio sui travetti, il rinforzo delle murature portanti in c.a. e in laterizio presenti al piano seminterrato mediante placcaggio laterale in calcestruzzo armato, e la costruzione di due nuovi setti portanti al piano seminterrato per il sostegno delle travi interne anteriori.

All’interno del fabbricato, una volta rimossi pavimenti, sottofondi, pareti in laterizio, infissi interni, controsoffitti ed intonaci, ed effettuati i rinforzi strutturali si procederà alla ricostruzione delle finiture con elementi alleggeriti. I sottofondi saranno in calcestruzzo cellulare, le pareti in cartongesso isolate, i controsoffitti maschereranno gli impianti e l’intradosso dei solai, senza l’utilizzo dell’intonaco, e le pavimentazioni in piastrelle di gres porcellanato. Il piano rialzato, ed in parte anche il piano seminterrato, saranno dotati di nuovi impianti elettrici e d’illuminazione, di segnalazione dell’allarme antincendio, di videosorvaglianza e di controllo degli accessi agli uffici. Al piano rialzato, oltre ad adattare l’impianto termico alla nuova distribuzione degli ambienti, si realizzerà un impianto di climatizzazione estiva separato tra le due ali del fabbricato. Tutti gli impianti saranno costruiti all’insegna del risparmio energetico, con l’utilizzo di lampade a led, con l’inserimento di controlli dell’illuminazione dei locali, con l’utilizzo di macchine frigorifere ad alto rendimento energetico, tutti alimentati da un piccolo impianto fotovoltaico realizzato sulla copertura dell’edificio.

Progetto redatto dallo Studio Ferrari, Giraudo e Associati di Cuneo.

DELIBERA GIUNTA APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO nr. 212 del 14.12.2022

Costo complessivo 2155000 euro con importo finanziato con risorse PNRR per euro 1755000 e da convenzione con l’Agenzia Piemonte Lavoro per 450000 euro.

Gallerie Fotografiche

Ex Palazzo di Giustizia PNRR

Mostra Galleria

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri