004203
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.saluzzo.cn.it
it
Regione Piemonte

Presentare domanda per assegno di maternità

  • Servizio attivo

Concessione assegno maternità


A chi è rivolto

Il servizio "Assegno maternità" può essere richiesto dalla madre del bimbo, perentoriamente entro 6 mesi dalla data del parto. La richiedente, per beneficiare dell’assegno, deve avere il bambino nella propria scheda anagrafica, convivere effettivamente con lei.

Descrizione

(Art. 74 Decreto Legislativo n 151 del 26.03.2001)

L’assegno di maternità può essere richiesto dalla madre del bimbo, perentoriamente entro 6 mesi dalla data del parto. La richiedente, per beneficiare dell’assegno, deve avere il bambino nella propria scheda anagrafica, convivere effettivamente con lui.

Requisiti richiesti alla richiedente:

  • residenza nel territorio dello Stato al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento;
  • residenza nel Comune di Saluzzo al momento della presentazione della domanda;
  • trovarsi in una delle seguenti condizioni:
    • cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea;
    • cittadinanza non comunitaria in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria;
    • cittadinanza non comunitaria soggiornante di lungo periodo;
    • cittadinanza non comunitaria in possesso di permesso unico di lavoro della durata di almeno un anno;
    • cittadinanza non comunitaria in possesso di permesso di soggiorno per motivi familiari;
    • cittadinanza del Marocco, Tunisia ,Algeria e Turchia e loro famigliari
    • cittadina titolare di carta blu UE
    • familiare di cittadino italiano, comunitario o di soggiornante di lungo periodo, titolare del diritto di soggiorno;
  • essere casalinga o disoccupata, o non aver beneficiato di alcuna forma di tutela economica della maternità dall’Inps o dal datore di lavoro per il periodo di maternità, oppure aver ricevuto prestazioni inferiori al valore dell’assegno, definito annualmente dall’INPS;
  • non aver superato il valore ISEE definito annualmente dall’INPS per l’anno di riferimento. Il valore ISEE per l’anno 2024 è pari a € 20.221,13;
  • il figlio, se non è nato in Italia o non è cittadino di uno stato dell’ Unione Europea, deve essere in possesso del permesso di soggiorno, ossia deve essere iscritto sul permesso di soggiorno di uno dei genitori;

Tutti i requisiti richiesti per l’ammissione al beneficio devono essere posseduti all’atto della presentazione dell’istanza, pena esclusione dallo stesso.

La domanda va presentata perentoriamente entro sei mesi dalla data del parto, dell’adozione o dell’affidamento pre-adottivo, tramite portale del Comune di Saluzzo.

Il valore dell’assegno è definito annualmente dall’INPS

Per l’anno 2024 il valore dell’assegno, se spettante nella misura intera, è pari a 404,17 euro (2.020,85 euro in totale per 5 mesi)

Informazioni al n. 0175/211333

Copertura Geografica

Comune di SALUZZO

Come fare

Per l'accesso al servizio "Assegno maternità" è necessario essere in possesso di Spid o CIE

Cosa serve

Tutti i requisiti richiesti per l’ammissione al beneficio devono essere posseduti all’atto della presentazione dell’istanza, pena esclusione dallo stesso.

Per usufruire del servizio "Assegno maternità" serve:

  • residenza nel territorio dello Stato al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento;
  • residenza nel Comune di Saluzzo al momento della presentazione della domanda;
  • trovarsi in una delle seguenti condizioni: cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea; cittadinanza non comunitaria in possesso dello status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria; cittadinanza non comunitaria soggiornante di lungo periodo; cittadinanza non comunitaria in possesso di permesso unico di lavoro della durata di almeno un anno; cittadinanza non comunitaria in possesso di permesso di soggiorno per motivi familiari; cittadinanza del Marocco, Tunisia ,Algeria e Turchia e loro famigliari cittadina titolare di carta blu UE familiare di cittadino italiano, comunitario o di soggiornante di lungo periodo, titolare del diritto di soggiorno;
  • essere casalinga o disoccupata, o non aver beneficiato di alcuna forma di tutela economica della maternità dall’Inps o dal datore di lavoro per il periodo di maternità, oppure aver ricevuto prestazioni inferiori al valore dell’assegno, definito annualmente dall’INPS;
  • non aver superato il valore ISEE definito annualmente dall’INPS per l’anno di riferimento. Il valore ISEE per l’anno 2024 è pari a € 20.221,13.
  • il figlio, se non è nato in Italia o non è cittadino di uno stato dell’ Unione Europea, deve essere in possesso del permesso di soggiorno, ossia deve essere iscritto sul permesso di soggiorno di uno dei genitori;

Cosa si ottiene

Il valore dell’assegno è definito annualmente dall’INPS

Per l’anno 2024 il valore dell’assegno, se spettante nella misura intera, è pari a 404,17 euro (2.020,85 euro in totale per 5 mesi)

Tempi e scadenze

La domanda va presentata perentoriamente entro sei mesi dalla data del parto, dell’adozione o dell’affidamento pre-adottivo, tramite portale del Comune di Saluzzo.

Tempo massimo di evasione dopo la presa in carico: 30 giorni.

Quanto costa

Il servizio è a titolo gratuito

Accedi al servizio

L'ufficio provvederà ad informare sull'avanzamento della situazione

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Gestito da:

Ufficio servizi sociali

Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 12, 12037 Saluzzo

Ufficio servizi sociali

Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 12, 12037 Saluzzo

0175 211333

servizi.persona@comune.saluzzo.cn.it

Pagina aggiornata il 17/06/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri