Il servizio di refezione scolastica, è attivo durante tutto il corso dell’anno scolastico:

  • presso il refettorio della scuola dell’infanzia Alessi:
    – dalle ore 11.30 alle ore 13.00 per i bambini dell’infanzia
    – dalle ore 13.00 alle ore 14.00 per i bambini della scuola primaria C.A. Dalla Chiesa
  • presso il refettorio della scuola dell’infanzia Ilaria Alpi:
    – dalle ore 11.30 alle ore 13.00 per i bambini dell’infanzia
    – dalle 13.10 alle 14.00 per i bambini della primaria Musso (solo il martedì);
  • presso il refettorio della scuola dell’infanzia di Cervignasco, dalle ore 11.30 alle ore 13.00.
  • presso il refettorio della scuola primaria F. Costa dalle 13.10 alle 14.00 (solo il martedì).

Dal mese di settembre 2017 il servizio è gestito dalla ditta Ladisa Srl.

 

SISTEMA DI GESTIONE INFORMATIZZATO DEL SERVIZIO MENSA

Con la nuova gestione informatizzata del servizio di ristorazione scolastica ad ogni alunno iscritto in mensa viene assegnato un CODICE UTENTE univoco. Ad esso sono associati i dati personali di ciascun bambino, l’eventuale fascia ISEE di appartenenza e la corrispondente tariffa per pasto, i riferimenti di un genitore/tutore e una password.

Il codice utente seguirà l’alunno per tutti gli anni scolastici e servirà per il pagamento dei pasti e per l’accesso agli applicativi. E’ QUINDI MOLTO IMPORTANTE CONSERVARE LE CREDENZIALI.
NB: Ai fni della corretta gestione del servizio, è necessario comunicare tempestivamente le eventuali variazioni di indirizzo e di numero di telefono.

 

MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO – COMUNICAZIONE ASSENZA

Le presenze in mensa sono prenotate automaticamente per ogni giorno previsto di servizio mensa, senza nessuna necessità di comunicazione da parte del genitore/tutore alla scuola/Comune. Il genitore/tutore dovrà invece segnalare l’eventuale ASSENZA dal servizio REFEZIONE.
NON deve essere comunicata l’assenza nei casi di gite scolastiche programmate, chiusura scuole per festività, elezioni, o nei casi di chiusura straordinaria per neve o eventi diversi. La comunicazione dell’assenza deve essere effettuata attraverso i seguenti canali:

  • Tramite l’applicazione gratuita “ComunicApp”, compatibile con la maggior parte dei dispositivi iOS, ANDROID e Windows Phone e scaricabile dallo Store del proprio cellulare e/o tablet.
  • Tramite PC da Portale Genitori, al link: https://www1.eticasoluzioni.com/saluzzoportalegen/login.aspx
  • Tramite chiamata con Voce Guida da telefono fsso al n. 800911194 o da cellulare al n. 0294755308.

La comunicazione di assenza dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 9.00 del giorno stesso in cui si intende disdire il pasto. Le eventuali disdette inviate in ritardo non saranno processate e daranno luogo all’addebito automatico del pasto.

Per modificare la password assegnata è necessario accedere al portale genitori all’indirizzo: https://www1.eticasoluzioni.com/saluzzoportalegen/login.aspx

In caso di scadenza della password è necessario contattare i servizi scolastici all’indirizzo: servizi.scolastici@comune.saluzzo.cn.it o al n. 0175 211 396

 

PAGAMENTI- MODALITÀ DI RICARICA

I pasti devono essere pagati anticipatamente caricando il “conto personale”:
– di minimo 20 pasti per le mense della scuola dell’Infanzia e per la scuola C.A. Dalla Chiesa;
– di minimo 10 pasti per le mense Musso e Costa.
Solamente nel mese di giugno non ci saranno limiti minimi di versamento per evitare l’acquisto di pasti in eccedenza.
A conclusione dell’anno scolastico, le eventuali somme residue resteranno disponibili per l’anno scolastico successivo. Nel caso di cessazione definitiva di utilizzo del servizio, il credito residuo sarà rimborsato, previa domanda tramite email all’indirizzo: servizi.scolastici@comune.saluzzo.cn.it

NB: chi usufruisce di agevolazioni tariffarie e non provvederà in tempo ad effettuare la ricarica, risultando quindi in debito, perderà l’agevolazione stessa che verrà sostituita dal giorno di insolvenza con la fascia a prezzo pieno.
Il genitore/tutore può ricaricare il codice utente scegliendo tra le seguenti modalità:

  1. Pagamento presso i punti ricarica convenzionati (in contanti e senza oneri per gli utenti).
    Per pagare occorre:
    • Recarsi “al punto di ricarica” convenzionato:
    ▪ Edicola Ballari – Piazza Risorgimento, 43
    ▪ Edicola Cordeddu – Via Silvio Pellico 2/a
    ▪ Comunicare il codice utente e la somma che si intende versare;
    • L’esercente effettua la “ricarica” accreditandola sul codice personale e rilascia
    uno scontrino sul quale risulta il versamento effettuato, oltre il saldo senza
    l’ultima ricarica;
    • Al termine dell’operazione è importante controllare che siano corretti il codice
    personale digitato e la somma versata.
  2. Pagamento tramite MAV (al costo di €1,20 a ricarica):
    • Attraverso Portale Genitori, sezione “Pagamenti”, accettando il costo del servizio e inserendo l’importo desiderato. A questo punto è possibile generare il MAV tramite apposito pulsante “Genera MAV”.
    • Attraverso la sezione “Ricariche” della ComunicApp, premere “Effettua una ricarica” e generare un Mav di pagamento compilando i campi richiesti.Una volta generato il codice MAV da subito sarà possibile efettuare la ricarica attraverso una delle seguenti modalità:• Presso ogni sportello bancario d’Italia, anche non nel territorio comunale (anche senza essere correntista);
    • Tramite Home Banking personale, alla sezione “Pagamento MAV”;
    • Tramite ATM bancari, alla sezione “Pagamento MAV” (se disponibile).

 

TARIFFE

Per il servizio mensa scuola primaria, per l’ a.s. 2018-2019, il prezzo del singolo pasto è pari a di € 4,80.
Per il servizio mensa scuola infanzia, per l’ a.s. 2018-2019, il prezzo del singolo pasto è pari a di € 4,30.

NB: si ricorda che per il servizio di assistenza mensa presso i plessi Musso e Costa al martedì, e presso la scuola Dalla Chiesa il venerdì dalle 13,00 alle 14,30 è prevista una tariffa fissa annuale di ASSISTENZA MENSA di € 31,80. Il pagamento deve essere effettuato al ricevimento dell’avviso da parte della ditta incaricata (Solidarietà e Servizi) con le modalità ed entro i termini indicati. Il mancato pagamento entro i termini prescritti comporta l’annullamento dell’iscrizione.

I residenti possono presentare richiesta di agevolazione tariffaria, compilando l’apposito modulo, da trasmettere dal 2 al 31 maggio 2018 via email (modulo compilato + carta di identità del genitore + ISEE 2018) o consegnare presso l’Ufficio Servizi Scolastici – Palazzo Italia (primo piano) – P.zza Cavour 12, nel seguente orario:
• Lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
• Martedì, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.00;
• Mercoledì, dalle ore 9.00 alle 12.00;
• Giovedì, dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.00;
• Venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.00;
Le richieste che perverranno al di fuori di tale periodo non verranno valutate per l’a.s.2018/2019.

NB: si ricorda, inoltre, che gli alunni già iscritti al servizio mensa nell’anno scolastico precedente si intendono automaticamente iscritti per l’anno scolastico successivo, salvo espressa rinuncia scritta del genitore/tutore, da inviarsi all’Ufficio Servizi Scolastici, qualora non vi siano debiti nei confronti dell’ente e, per i soli plessi Musso e Costa, qualora si sia provveduto al versamento della quota per l’assistenza mensa.

 

MODALITÀ DI COMUNICAZIONE CON LE FAMIGLIE

Sarà possibile verificare la situazione aggiornata del credito e dei relativi giorni di presenza accedendo all’area a voi dedicata sul Portale dei Genitori, all’indirizzo web https://www1.eticasoluzioni.com/saluzzoportalegen, oppure tramite ComunicApp.

 

LA COMMISSIONE MENSA

Dall’anno scolastico 2005/2006 è stata istituita la commissione mensa, organismo di partecipazione composta da genitori, insegnanti, assessore ai servizi scolastici e un esperto dell’Asl, che cura il rapporto con le famiglie e avanza proposte e suggerimenti riguardo al servizio offerto. I membri della commissione possono effettuare sopralluoghi nei refettori, assaggiare il pasto e rilevarne la soddisfazione mediante la compilazione dell’apposito questionario di gradimento.

 

IL MENÙ

I menù proposti ai bambini ruotano su 8 settimane per il periodo invernale e su 4 settimane per quello estivo; tali menù, con le relative grammature, sono stati appositamente approvati dall’AslCN1. Inoltre, a partire dall’a.s. 2011/2012 la medesima azienda sanitaria ha predisposto le linee guida sulle corrette abitudini alimentari. I menù, le grammature e la tabella degli allergeni sono consultabili nella sezione “Documentazione e Modulistica” di questa pagina.

 

RICHIESTA DIETE SPECIALI

E’ possibile richiedere diete speciali per motivi di salute o menù alternativi per esigenze eticoreligiose, inviando l’apposito modulo compilato direttamente alla ditta di ristorazione, unitamente al certificato medico attestante la patologia (solo in caso di diete speciali per motivi di salute). Si ricorda che si accettano esclusivamente certificati medici redatti da pediatri o altri medici specialistici (es. dietologo, gastroenterologo, allergologo ecc…). Non sono accettati certificati emessi da fgure  professionali non accreditate dal SSN.
E’ importante compilare il modulo in ogni sua parte in modo chiaro e leggibile, verificando di non aver dimenticato di scrivere il recapito telefonico.
Il modulo compilato (con l’eventuale certificato medico in caso di richiesta di dieta) può essere inviato:
– via mail all’indirizzo nutrizionista.torino@ladisaristorazione.it
– via fax al numero 011 3486315

Se l’invio è stato effettuato correttamente, la Ditta di ristorazione provvede ad inviare risposta via SMS, via mail o telefonicamente, riportando la data di attivazione della dieta (dai 3 ai 5 giorni lavorativi in caso di anno scolastico in corso). Nel caso in cui fosse necessario variare una dieta già attivata all’inizio dell’anno scolastico si può rinviare nuovamente la richiesta con il certificato medico aggiornato. Una volta in possesso di tutti i dati necessari, lo schema dietetico viene elaborato sulla base del menù del vitto comune. Una copia dello schema dietetico viene in seguito inviato nella cucina per la preparazione; una seconda copia viene inviata nel refettorio dove l’alunno consuma il pasto e una terza copia viene inviata al genitore richiedente.
Tutte le modalità sopra descritte sono valide sia per le richieste da effettuarsi prima dell’inizio dell’anno scolastico, sia durante l’anno scolastico stesso. In caso di difficoltà ad inviare il modulo o per qualsiasi altra problematica concernente le diete
speciali, è possibile contattare la dietista ai seguenti numeri 011-0653200 oppure 011-0653215.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI
Per ulteriori informazioni si può contattare l’Ufficio Servizi Scolastici al n. 0175-211396, email: servizi.scolastici@comune.saluzzo.cn.it
Documentazione e Modulistica